ford

I licenziamenti sono stati annunciati per orientare la produzione verso i veicoli elettrici

Drastico taglio al personale in famiglia Ford. Il costruttore prevede di tagliare circa 3.200 posti di lavoro in tutta Europa a seguito della riduzione della forza lavoro negli Stati Uniti, mentre la casa automobilistica taglia i costi orientando la produzione verso i veicoli elettrici.

La maggior parte delle posizioni interessate è in Germania e comprende ruoli nello sviluppo del prodotto e nelle aree amministrative, ha reso noto il sindacato IG Metall dopo una riunione straordinaria del consiglio di fabbrica presso lo stabilimento della casa automobilistica a Colonia.

I tagli interesserebbero circa il 65% dei posti di lavoro di sviluppo in Europa.

di: Giulia GUIDI

FOTO: ANSA/EPA/Allison Dinner