Angel Martinez Quiroz era stato arrestato per ordine della DDA di Trieste in Colombia

Era nella lista dei ricercati più pericolosi al mondo secondo l’Interpol in quanto membro di spicco del clan del Golfo, il cartello di narcos più potente della Colombia. Ora Angel Martinez Quiroz, arrestato in Italia, rischia la scarcerazione per l’errore di un pm

Angel era stato arrestato a Medellin dalla polizia colombiana in esecuzione ad un mandato di cattura emesso dal gip di Trieste.
L’arresto del latitante 68enne si è svolto nell’ambito di una vastissima operazione antidroga, la più articolata mai condotta nel nostro Paese, che aveva portato al sequestro di 4,3 tonnellate di cocaina a all’arresto di 38 persone.

Il 68enne si trova quindi in custodia cautelare nel carcere di Bogotà dal settembre scorso, ma la DDA di Trieste, che he aveva richiesto la misura, ha fatto scadere i termini dell’arresto senza estenderne i termini. È così che è stata confermata la sua scarcerazione provvisoria.

di: Marianna MANCINI

FOTO: ANSA/EPA/MAURICIO DUENAS CASTANEDA