desaparecido

Carlos Malatto è accusato della morte di 8 persone alla fine degli ani ’70

Il cittadino italiano che fu colonnello dell’Esercito argentino, Carlos Malatto, rischia il processo. L’uomo, che attualmente vive in Sicilia, è accusato di 8 omicidi avvenuti nell’ambito del Piano Condor, l’azione ordita dalla giunta militare alla fine degli anni 70 in Argentina.

Gianfederica Dito, la pm, ha appena chiuso le indagini e potrebbe dunque arrivare la richiesta di rinvio a giudizio.

di: Flavia DELL’ERTOLE

FOTO: EPA/Enrique Garcia Medina