csm

Si confermano le proporzioni: 7 membri laici per il centrodestra e tre per l’opposizione. Oggi il voto a Montecitorio

È attesa per le prossime ore la fumata bianca sui 10 componenti laici da nominare in seno al Csm, nomine che spettano ai partiti che hanno siglato le intese, fra maggioranza e opposizione. La votazione è stata convocata per le 16 a Montecitorio.

Si è innanzitutto trovato un accordo sulla proporzione delle quote: 7 per il centrodestra e tre per le opposizioni.

L’elenco presentato al Parlamento prevede in quota Fratelli d’Italia Isabella Bertolini, Daniela Bianchini, Rosanna Natoli e Giuseppe Valentino; in quota Lega Claudia Eccher e Fabio Pinelli. Per Forza Italia Enrico Aimi, per il Pd Roberto Romboli, per il Movimento Michele Papa e per Azione-Italia Viva Ernesto Carbone.

di: Marianna MANCINI

FOTO: ANSA/RICCARDO ANTIMIANI