SHUTTERSTOCK

Una guardia giurata ha sparato al cognato dopo una violenta discussione

Una lite in famiglia degenerata sarebbe alla base della sparatoria avvenuta ad Arezzo nel tardo pomeriggio di oggi, 25 gennaio.

Il 40enne Francesco Colonna, guardia giurata, ha sparato al cognato in un appartamento al quarto piano di una palazzina di via Pietro Benvenuti. Il cognato, Luca Valli, 44 anni, è stato ferito all’addome. Colonna è stato fermato con l’accusa di tentato omicido.

Valli è stato trasportato all’ospedale di San Donato in codice rosso e sottoposto a un’operazione chirurgica. Resta in prognosi riservata, date le condizioni gravi, ma non dovrebbe essere in immediato pericolo di vita. Anche il figlio di Valli è stato ferito a una mano, avrebbe tentato di fermare Colonna.

di: Flavia DELL’ERTOLE

FOTO: SHUTTERSTOCK