Giorgetti

La proposta è stata avanzata alla commissaria McGuinness

Giorgetti ha avanzato la candidatura dell’Italia come sede dell’Amla, l’autorità europea antiriciclaggio.

La proposta è stata avanzata dal ministro dell’Economia a Bruxelles, nel corso di un incontro con la commissaria Ue per la Stabilità finanziaria servizi finanziari e unione dei mercati dei capitali, Mairead McGuinness, a margine dell’Ecofin.

Il colloquio, come spiega lo stesso Ministero in un tweet, è stato “cordiale e proficuo“.

L’ente contro la corruzione dovrebbe diventare operativo da quest’anno ma ad oggi non ha ancora una sede. Nei mesi scorsi anche la città di Torino con Regione Piemonte avevano avanzato la propria candidatura come sede dell’Amla.

di: Marianna MANCINI

FOTO: ANSA/MATTEO BAZZI