EPA/SAID YUSUF WARSAME

L’attentato nel Buloburde, nel centro del paese; utilizzata un’autobomba

Otto persone sono state uccise in un attentato rivendicato da al Shabaab nella Somalia centrale, dove le forze governative e le milizie dei clan locali della città di Buloburde, nel distretto di Hiran, combattono da quasi un anno contro le milizie di Al-shabab, il gruppo islamista legato ad al Qaeda.

In base alla ricostruzione della polizia locale, l’attacco sarebbe avvenuto ieri pomeriggio, quando un attentatore ha fatto esplodere un’auto vicino a un edificio amministrativo. «Cinque persone sono morte sul colpo e altre tre in ospedale – ha precisato Abdullahi Mohamud, comandante della polizia, aggiungendo che – l’attentatore aveva pianificato di distruggere il ponte principale della città prima di reindirizzare l’attacco in un’area civile». L’esplosione ha danneggiato gli edifici e la principale moschea della città.

di: Caterina MAGGI
FOTO: EPA/SAID YUSUF WARSAME