FUNERALI COSTANTINO II

È scomparso lo scorso 11 gennaio a causa di un ictus. Alle esequie erano presenti i rappresentati delle casate reali europee

A Tatoi si sono svolti i funerali di Costantino II, l’ultimo sovrano di Grecia scomparso l’11 gennaio. Le esequie hanno avuto luogo nell’ex residenza della casa reale con una cerimonia privata alla quale hanno partecipato i rappresentanti delle casate reali europee.

Erano presenti i re e le regine di Spagna, Svezia, Belgio, Danimarca, Paesi Bassi, il principe Alberto II di Monaco, il principe ereditario norvegese e il granduca di Lussemburgo. A rappresentare la famiglia reale britannica la principessa Anna, cugina dell’ex sovrano. Erano presenti anche l’ex regina di Spagna, Sofia, sorella di Costantino II, e il marito Juan Carlos.

Deceduto a 82 anni a causa di un ictus, Costantino II apparteneva alla famiglia reale Schleswig-Holstein-Glücksburg. Nel 1964 era salito al trono, dove era rimasto fino al 1973. L’anno successivo la monarchia in Grecia è stata abolita tramite un referendum. Nel 1968, durante la dittatura dei Colonnelli, andò all’esilio prima a Roma e poi a Londra, dove visse per 40 anni fino al ritorno in Grecia nel 2013.

La sepoltura è avvenuta dopo la cerimonia liturgica nella Capitale greca dall’arcivescovo di Atene. Fuori dalla Cattedrale metropolitana dell’Annunciazione, si sono radunate circa tremila persone.

di: Francesca LASI

FOTO: ANSA/EPA/ORESTIS PANAGIOTOU