La diva del cinema aveva 95 anni

È morta oggi 16 gennaio a 95 anni l’attrice Gina Lollobrigida.

La diva del cinema era diventata celebre grazie ai suoi ruoli centrali nei capolavori di alcuni dei più grandi registi italiani, da Vittorio De Sica a Mario Monicelli. Ha vinto numerosi premi, un Golden Globe, 7 David di Donatello, due Nastri d’argento. Tra i suoi film più conosciuti, “Pane, amore e fantasia” di Dino Risi.

L’attrice era stata sottoposta a un intervento al femore lo scorso settembre, a due settimane della tornata elettorale del 25 settembre in cui la Lollobrigida era candidata a Latina al collegio uninominale del Senato, e in altre circoscrizioni nel plurinominale proporzionale, per la lista ‘Italia sovrana e popolare’, che riunisce Partito comunista, Patria socialista, Azione civile, Ancora Italia e Riconquistare l’Italia.

Nata a Subiaco il 4 luglio 1927, era figlia di agiati borghesi ridotti quasi alla povertà dai bombardamenti alleati sulla sua regione. Si è distinta da subito per carattere, forza e bellezza ed è arrivata seconda a Miss Italia nel 1947, conquistando pubblico e giudici.

La sua carriera è iniziata all’estero, e il suo primo successo personale è stato il francese “Fanfan la Tulipe” con Gerard Philipe nel 1952.

di: Micaela FERRARO

FOTO: EPA/MIKE NELSON