ANSA/TELEGRAM VOLODYMYR ZELENSKY

Il presidente ucraino parla del 270esimo giorno di guerra

In occasione del suo intervento (video) all’Organizzazione internazionale della Francofonia il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha parlato della situazione del Paese.

«Oggi è il 270/esimo giorno di una guerra su vasta scala. La Russia ha usato più di 4.700 razzi. Centinaia delle nostre città sono andate semplicemente a fuoco. Migliaia di persone sono morte – ha spiegato Zelensky. – Centinaia di migliaia sono state deportate con la forza in Russia».

di: Flavia DELL’ERTOLE

FOTO: ANSA/TELEGRAM VOLODYMYR ZELENSKY