ANSA / CIRO FUSCO

Sequestrati due panetti di hashish e due cellulari dalla Polizia Penitenziaria

Secondo quanto rende noto Tiziana Guacci, vice segretaria regionale per la Campania del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria Sappe, nel carcere di Salerno la polizia penitenziaria ha sequestrato due telefoni cellulari e due panetti di hashish.

«Gli uomini della Polizia Penitenziaria hanno trovato, negli armadietti in uso ai detenuti lavoranti della sezione Alta sicurezza, due telefoni cellulari, perfettamente funzionanti e due panetti di hashish – ha spiegato Guacci. – Il rinvenimento è avvenuto grazie all’attenzione, allo scrupolo e alla professionalità di personale di Polizia Penitenziaria in servizio. Sulla questione relativa all’utilizzo abusivo di telefoni cellulari e di altra strumentazione tecnologica che può permettere comunicazioni non consentite è ormai indifferibile adottare tutti quegli interventi che mettano in grado la Polizia penitenziaria di contrastare la rapida innovazione tecnologica e la continua miniaturizzazione degli apparecchi, che risultano sempre meno rilevabili con i normali strumenti di controllo».

di: Flavia DELL’ERTOLE

FOTO: ANSA / CIRO FUSCO