ANSA/ UFFICIO STAMPA UNICEF

Feriti almeno tre agenti di sicurezza, lo riporta l’agenzia di stampa ufficiale turca Anadolu

Dalla Siria sono partiti alcuni razzi che hanno colpito un posto di frontiera in Turchia. Lo riferisce l’agenzia di stampa ufficiale turca Anadolu, che parla di tre agenti di sicurezza feriti.

Anadolu ha accusato le milizie Ypg, le Unità di difesa del popolo, il movimento di combattenti curdi in Siria settentrionale, preso di mira nei giorni scorsi dai raid aerei turchi.

“Un soldato turco e due membri delle forze speciali di polizia sono stati feriti da un lancio di razzi contro un valico al nord della Siria“, ha precisato l’agenzia. Un nuovo bilancio parla di due civili morti e 6 persone rimaste ferite.

Raid israeliano in Siria, quattro morti

Verso le 6:30 il nemico israeliano ha effettuato un attacco aereo“, così raccontano i media siriani.

L’attacco israeliano ha provocato la “morte di quattro soldati, il ferimento di uno e perdite materiali” ha spiegato una fonte militare all’agenzia di stampa Sana.

di: Flavia DELL’ERTOLE

aggiornamenti: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA/ UFFICIO STAMPA UNICEF