SHUTTERSTOCK

Svaligiata le dimore dell’imprenditore russo Oleg Tinkov e di due magnati ucraini

Da qualche giorno le ville degli oligarchi russi a Forte dei Marmi sono prese di mire dai ladri. Potrebbe essere stata una banda di professionisti ad aver saccheggiato la villa dell’imprenditore e banchiere Oleg Tinkov, noto per aver criticato Vladimir Putin sull’invasione dell’Ucraina.

Stando a quanto riferito, sarebbero stati rubati migliaia di euro in oggetti preziosi e beni di pregio. I sistemi di allarme sono stati neutralizzati. Le immagini delle telecamere di sorveglianza verranno analizzare per verificare la rpesenza di persone sospette vicino alla villa nei giorni precedenti al colpo.

La notte precedenti si era verificato un furto anche nella villa di due magnati ucraini che, si sono svegliati poco dopo il colpo: i ladri, infatti, erano già fuggiti con il bottino.

I due furti potrebbero essere opera della stessa banda.

di: Francesca LASI

FOTO: SHUTTERSTOCK