ANSA/Forze armate Ucraina

L’omicidio ad opera dei mercenari di Wagner, l’uomo era stato precedentemente catturato dagli ucraini

Ancora shock in Ucraina, questa volta a causa di un video che sta circolando sui social. Nel filmato si vedono i mercenari del Gruppo Wagner uccidere a martellate un loro uomo, accusato di tradimento. Il sito indipendente bielorusso Nexta avrebbe verificato l’identità dell’uomo: si tratta di Evgeny Nuzhin.

Il militante di Wagner era stato catturato tempo fa dagli ucraini ai quali, secondo la ricostruzione sommaria della falange mercenaria, avrebbe detto di essere disponibile per combattere contro le forze russe. Non è ancora chiaro come l’uomo sia tornato nelle mani del Gruppo Wagner anche se, secondo la teoria più accreditata, sarebbe stato liberato dalle forze di Kiev in uno scambio di prigionieri, salvo essere poi identificato dall’esercito clandestino del magnate russo Yevgeny Prigozhin, vicinissimo a Vladimir Putin.

di: Caterina MAGGI

FOTO: ANSA/PRESS OFFICE UCRAINIAN ARMY