SHUTTERSTOCK

È accaduto a Castelbelforte, nel Mantovano. L’uomo era alla guida di un muletto quando, per cause ancora da accertare, ha perso l’equilibrio ed è caduto. Proprio in quel momento è arrivato il camion, che lo ha travolto

Un operaio di 40 anni è morto in un’azienda che produce prefabbricati a Castelbelforte (Mantova) dopo essere stato travolto da un camion.

Stando a una prima ricostruzione, il 40enne, di origine marocchine, era alla guida di un muletto quando, per cause ancora da accertare, ha perso l’equilibrio ed è caduto sul selciato, nel piazzale esterno dell’azienda. Proprio in quel momento è arrivato il mezzo pesante che lo ha investito e ucciso.

L’operaio, deceduto sul colpo, era dipendente di una ditta esterna che aveva in appalto alcune lavorazioni nello stabilimento in cui è avvenuto l’incidente.

di: Francesca LASI

FOTO: SHUTTERSTOCK