PIXABAY

Il portavoce del ministro degli Esteri cinese si oppone alla dichiarazione del G7 di Munster

Da Pechino arrivano i commenti, negativi, alla dichiarazione del G7 di Munster.

Secondo il portavoce del ministero degli Esteri di Pechino, Zhao Lijiang la posizione cinese su Hong Kong, Xinjiang e Taiwan è “coerente e chiara. La dichiarazione congiunta della riunione dei ministri degli Esteri del G7 ignora i fatti oggettivi, interferisce grossolanamente con gli affari interni e diffama malignamente la Cina“.

di: Flavia DELL’ERTOLE

FOTO: PIXABAY