SHUTTERSTOCK

Il rapper, cantante e attore, fratello minore di Nick, componente dei Backstreet Boys, è stato trovato senza vita nella vasca da bagno della sua abitazione in California

Il cantante Aaron Carter è stato trovato morto nella vasca da bagno della sua abitazione a Lancaster, in California. Il rapper e attore, fratello minore di Nick, celebre componente dei Backstreet Boys, aveva 34 anni.

Fonti delle forze dell’ordine hanno riferito al sito TMZ di aver ricevuto una chiamata di emergenza in cui si diceva che un uomo era annegato nella vasca.

Carter ha raggiunto la notorietà nel 1997, quando a soli 10 anni ha pubblicato l’album di debutto omonimo. Durante l’adolescenza ha intrapreso anche la carriera di attore e ha preso parte a diverse serie tv come Lizzie McGuire, Sabrina, vita da strega e Settimo cielo, fino al debutto a Broadway in Seussical the Musical nella parte di JoJo The Who.

Carter lascia un figlio, Principe, nato lo scorso anno.

di: Francesca LASI

FOTO: SHUTTERSTOCK