ANSA/EPA/JUSTIN LANE

Il presidente Usa attacca Trump: “ha abusato del suo potere, non c’è posto per violenza in America”

Con le elezioni di Midterm sempre più vicine, il presidente americano Joe Biden ha tenuto un discorso rivolgendosi direttamente agli elettori, a pochi passi dal Campidoglio, simbolo della democrazia ma anche dell’attacco del 6 gennaio. In questo luogo Biden ha chiesto agli americani di votare per “preservare una democrazia sempre più sotto attacco” e ha puntato il dito contro Trump che ha accusato di “aver abusato del suo potere“.

Biden ha parlato di un “momento di svolta” per l’America sostenendo come non ci sia posto per “la violenza politica” nel Paese. «C’è in gioco la democrazia: il voto delle midterm deciderà se preservarla o metterla a rischio. La democrazia americana è sotto attacco perché l’ex presidente sconfitto ha rifiutato di accettare i risultati delle elezioni del 2020. Ha rifiutato di accettare la volontà del popolo. Ha rifiutato di accettare il fatto che ha perso».

E su Trump aggiunge: «l’ex presidente ha abusato del suo potere e ha messo la lealtà a se stesso al di sopra della lealtà alla costituzione. Ha fatto della Big Lie un articolo di fede del partito repubblicano Maga. Le Big Lie hanno alimentato un pericoloso aumento della violenza politica e dell’intimidazione degli elettori negli ultimi due anni. Molti candidati, soprattutto fra gli ultra-Maga, non si sono impegnati ad accettare il risultato del voto. Questa è la strada per il caos in America. Non si può amare il proprio paese solo quando di vince. In un anno normale non ci troveremmo a chiederci se il nostro voto preserverà o metterà a rischio la democrazia. Ma quest’anno lo facciamo».

Biden ha poi ricordato l’attacco di cui è stato vittima Paul Pelosi, il marito della speaker della Camera Nancy Pelosi: «mi piacerebbe poter dire che l’assalto alla democrazia è finito il 6 gennaio, ma non posso farlo. L’aggressore di Paul Pelosi cercava Nancy Pelosi, diceva dov’è Nancy, dov’è Nancy, le stesse parole usate durante l’assalto al Congresso».

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA/EPA/JUSTIN LANE