ANSA

Dopo aver passato 20 anni in carcere saranno risarciti Aziz (liberato nell’85) e Islam (nell’86)

Sono 26 i milioni di dollari che New York dovrà risarcire ai due uomini condannati ingiustamente per l’omicidio di Malcom X nel 1965.

Un’indagine di 22 mesi ha portato alla luce che Fbi e polizia di New York avessero cercato di insabbiare prove che avrebbero portato all’assoluzione di Muhammad A. Aziz e Khalil Islam.

Nick Paolucci, portavoce del Dipartimento di legge di New York, ha spiegato: «questo accordo porta almeno qualche forma di giustizia a individui che hanno trascorso decenni in carcere e hanno sopportato lo stigma di essere falsamente accusati di aver ucciso una figura storica». David Shanies, legale dei due uomini, ha parlato soprattutto di Islam, “è tragico che non saprà mai che la sua reputazione è stata pulita” ha dichiarato, dato che è morto nel 2009 a 74 anni. Aziz invece ha 84 anni.

di: Flavia DELL’ERTOLE

FOTO: ANSA