somalia

Due autobombe sono esplose a Mogadiscio nel Ministero dell’Istruzione

Arrivano i primi bollettini sulle autobombe esplose ieri a Mogadiscio, che avrebbero ucciso 100 persone davanti al Ministero dell’Istruzione, nella Capitale somala.

Inizialmente il bilancio delle vittime si era fermato a 9. 300 i feriti, secondo quanto riferito dal presidente Hassan Sheikh Mohamud, secondo cui “il numero dei morti e dei feriti continua ad aumentare“.

di: Marianna MANCINI

FOTO: ANSA/EPA/SAID YUSUF WARSAME