Il giovane si è ucciso dopo esser stato arrestato per furto

Un giovane uomo di origine africana si è ucciso oggi nel carcere di Torino Lorusso e Cutugno.

Il ragazzo era stato arrestato mercoledì 26 ottobre per un furto in città ed era in attesa dell’udienza di convalida.

Detenuto nella sezione “nuovi giunti” del padiglione B, si è impiccato nella sua cella. Gli agenti che sono intervenuti hanno provato a rianimarlo ma non c’è stato niente da fare.

Il 2022 è un anno nero per le morti in carcere: non si sono mai registrati tanti suicidi come quest’anno.

Secondo un rapporto di Antigone, a settembre ’22 si contavano già 66 suicidi, a cui andavano aggiunte altre 60 morti per cause diverse, alcune ancora da accertare.

L’età media delle persone che si sono ammazzate in galera è di 37 anni, quindi anche molto giovani. La maggior parte dei suicidi si consuma nella fascia d’età tra i 30 e i 39 anni, seguita da quella tra i 20 e i 29 anni.

di: Micaela FERRARO

FOTO: SHUTTERSTOCK