ANSA/EPA/Peter Foley

Lo ha scritto l’ambasciatore russo all’Onu Nebenzia in una lettera inviata al segretario generale delle Nazioni Unite Guterres

La Russia è pronta a considerare l’uso di una bomba sporca da parte dell’Ucraina come “terrorismo nucleare”. Lo ha scritto l’ambasciatore russo all’Onu Vasily Nebenzia in una lettera al segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres.

Lo ha riferito Ria Novosti che ha visionato il documento.

Mosca “considererà l’uso di una ‘bomba sporca’ da parte del regime di Kiev come un atto di terrorismo nucleare” , ci sarebbe scritto nella missiva.

di: Francesca LASI

FOTO: ANSA/EPA/Peter Foley