ANSA/PAOLO MAGNI

Umberto Bossi sfida il Carroccio e fonda “Comitato Nord”, corrente interna al partito

La Lega è intenzionata ad attuare l’autonomia.

«Dopo 30 anni di battaglie, questa sarà la legislatura che finalmente attuerà quell’autonomia delle Regioni che la Costituzione prevede – scrive il Carroccio in una nota – È nel programma del centrodestra, non costerà nulla anzi farà risparmiare milioni, avvicinerà i cittadini alla politica, taglierà sprechi e burocrazia. E il ministero per le Riforme e gli Affari regionali sarà protagonista di questa pacifica rivoluzione».

In seno al partito si consuma, però, uno strappo. Il fondatore Umberto Bossi ha lanciato Comitato Nord, una corrente “nordista” che punta a “a rilanciare il progetto autonomista”. Le adesioni sono già aperte in Lombardia e in Veneto.

Tra i promotori dell’iniziativa ci sono anche alcuni ex deputati, tra cui Gianni Fava, già sfidante di Salvini all’ultimo congresso leghista, e Gianluca Pini, fedelissimo di Roberto Maroni.

di: Francesca LASI

FOTO: ANSA/PAOLO MAGNI