SHUTTERSTOCK

Azienda condannata a costoso risarcimento

Il Giudice del Lavoro di Trieste, Paolo Ancora, ha accettato il ricorso presentato dai sindacati di categoria in merito al comportamento antisindacale della Wartsila che avrebbe licenziato 451 dipendenti dello stabilimento di San Dorligo.

A seguito di questa decisione, il Gruppo viene condannato al pagamento di 50 mila euro a ciascuna delle sigle sindacali a titolo di risarcimento per danno di immagine, al pagamento delle spese legali e di pubblicazione del decreto su alcuni quotidiani nazionali.

di: Federico ANTONOPULO

FOTO: SHUTTERSTOCK