SHUTTERSTOCK

Diventa esecutiva la condanna di reclusione pronunciata contro il 68enne che uccise con tre colpi di pistola il suo locatore

Il 68enne Mario Riccelli è stato condannato in via esecutiva per la morte del 79enne Antonio Ranieri, avvenuta il 30 marzo 2018 il località Conca. L’uomo è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Soverato in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio esecuzioni penali della Procura di Catanzaro .

La condanna a 29 anni di reclusione è diventata esecutiva dopo che la Cassazione ha dichiarato inammissibile il ricorso presentato contro la sentenza della Corte di Assise di Appello di Catanzaro.

Stando alle accuse, Ranieri aveva affittato un immobile a Riccelli non ricevendo tuttavia il canone di locazione. Alle continue richieste del denaro, il 68enne aveva reagito sparando al pensionato tre colpi di pistola per poi sottrarre alla vittima cellulare e portadocumenti con lo scopo di sviare le indagini.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: SHUTTERSTOCK