spotify

Il catalogo è stato reso disponibile negli Stati Uniti ma presto dovrebbe approvare anche in Italia

Spotify ha annunciato il nuovo catalogo contenente 300 mila audiolibri, disponibile da subito per i consumatori statunitensi. La compagnia ha reso noto che ci sarà una nuova sezione progettata appositamente per l’ascolto di audiolibri, che si adatterà a musica e podcast.

Sarà possibile velocizzare o rallentare gli audiolibri e scaricarli per poter ascoltare offline. C’è un “però”: l’accesso agli audiolibri non sarà incluso nell’abbonamento premium dell’applicazione, bisognerà dunque acquistare individualmente ogni audiolibri che si desidera ascoltare.

Il mercato degli audiolibri è in crescita perché fino a oggi è stato poco sfruttato: secondo la Audio Publishers Association, i guadagni dagli audiolibri nel 2021 sono stati di 1,67 miliardi di dollari – circa il 25% in più rispetto al 2020 – e lo scorso sono stati pubblicati quasi 74mila audiolibri, contro i 7.200 del 2011.

di: Micaela FERRARO

FOTO: EPA/RITCHIE B. TONGO