Sonatrach

Il ceo della compagnia energetica statale ha confermato l’accordo per 25,2 miliardi di metri cubi di gas

Ci sono sviluppi positivi sugli accordi commerciali fra Italia e Algeria per la consegna di gas. Oggi il gruppo energetico statale Sonatrach ha confermato all’Italia la sua capacità di garantire le forniture promesse.

Lo ha dichiarati oggi il ceo della Sonatrach Toukif Hakkar in un’intervista riportata da Bloomberg.

Nello specifico, quest’anno l’azienda fornirà all’Italia 25,2 miliardi di metri cubi di gas, di cui 21,6 miliardi per effetto di impegni contrattuali e 3,6 miliardi piazzati sul mercato spot.

Si tratta di flussi incrementati rispetto alle consegne effettuate l’anno scorso, quando secondo Snam l’Italia ha ricevuto dall’Algeria 20,9 miliardi di metri cubi di gas.

Già adesso le forniture di gas algerino si attestano sui 17,8 miliardi di metri cubi, il 17% in più rispetto agli impegni contrattuali vigenti.

di: Marianna MANCINI

FOTO: ANSA/ETTORE FERRARI