In molti hanno puntato il dito contro il premier canadese per aver mancato di rispetto al lutto per la morte della regina

Un uomo vestito in abiti casual canta Bohemian Rhapsody dei Queen accanto a un pianoforte, accompagnato dal musicista Gregory Charles. È questo ciò che si vede in un video che sta facendo il giro dei social scatenando non poche polemiche. L’uomo che si vede nel video, infatti, non è altri che il premier canadese Justin Trudeau, ospite dell’hotel Corinthia di Londra due giorni prima del funerale della regina Elisabetta II.

«Dopo la cena di sabato, il primo ministro si è unito a un gruppo della delegazione canadese che ha voluto rendere omaggio alla vita e al servizio di sua maestà», è stata la replica del portavoce del primo ministro alle accuse di mancanza di rispetto avanzate da commentatori e opinione pubblica.

«Imbarazzante non è neanche lontanamente sufficiente. È il primo ministro, in un luogo pubblico, alla vigilia dei funerali della regina. Ed è così che si comporta?», scrive Andrew Coyne, editorialista del Globe and Mail, su Twitter. Vivian Bercovici, ex ambasciatrice canadese in Israele, ha dichiarato: «è il nostro capo di Stato che rappresenta il Canada in una settimana di lutto per la regina. Non è una cosa personale nei suoi confronti, ma Justin dovrebbe crescere». Mentre c’è chi pensa che “di tutte le cose imbarazzanti che ha fatto” cantare “non è al primo posto“.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: SHUTTERSTOCK