ANSA/ UFFICIO STAMPA UNICEF

Non si conoscono ancora le cause delle deflagrazioni e degli incendi

Esplosioni, lampi e deflagrazioni hanno scosso questa mattina la Siria centrale, nei pressi di una caserma militare dove si trovano depositi di armi e munizione, ad est di Homs. Lo riferisce l’Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria.

Ancora ignote le cause, le ipotesi sono un raid aereo israeliano, frequenti nella zona, o un atto doloso o accidentale contro i depositi.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: ANSA/ UFFICIO STAMPA UNICEF