ANSA/GIUSEPPE LAMI

In una nota del partito si legge che il candidato che inneggiava a Hitler e Putin è stato sospeso con effetto immediato

Calogero Pisano, il candidato di Fratelli d’Italia che inneggiava a Hitler e Putin, è sospeso con effetto immediato.

«È sollevato da ogni incarico di partito, a partire da quello di coordinatore provinciale di Agrigento e di componente della Direzione nazionale – si legge in una nota di FdI Da questo momento in poi Pisano non rappresenta più FdI a ogni livello e a lui viene inibito anche l’utilizzo del simbolo. È deferito al collegio di garanzia del partito per ogni ulteriore decisione».

Qualche anno fa sui social Pisano aveva definito Hitler “un grande statista” e nel 2014 aveva scritto “Io sto con Putin”.

di: Francesca LASI

FOTO: ANSA/GIUSEPPE LAMI