ANSA/EPA/STEPHANIE LECOCQ

Il consigliere Podolyak esclude un incontro tra Zelensky e Putin

Secondo la Nato la guerra scatenata dalla Russia mette in pericolo l’interno ordine internazionale, non solo l’Ucraina.

«L’accesso di Finlandia e Svezia nella Nato ,con il loro impressionante potenziale difensivo – ha dichiarato l’ammiraglio Rob Bauer, capo del Comitato Militare dell’Alleanza Atlantica – rafforzerà la sicurezza del Baltico e irrobustirà la Nato nel suo complesso. Avremo più territorio da difendere e avremo un confine più esteso con la Russia».

Kiev: “negoziati con Mosca ora non hanno senso”

Il consigliere del capo dell’ufficio di presidenza dell’Ucraina Mikhail Podolyak ha dichiarato che al i negoziati e un incontro tra il presidente Volodymyr Zelensky e Vladimir Putin “non hanno senso”.

«La Russia deve rispondere di crimini su larga scala – ha dichiarato Podolyak – non nascondersi dietro l’impunità. Pertanto, la guerra deve raggiungere l’unico finale possibile. Nessun altro modo».

di: Francesca LASI

FOTO: ANSA/EPA/STEPHANIE LECOCQ