chiesa camerun

L’attacco è stata condotto da un gruppo di uomini armati nella diocesi di Mamfe

Un gruppo di uomini armati ha incendiato la chiesa cattolica di Santa Maria nella diocesi di Mamfe, in Camerun. Dopo aver appiccato il fuoco, gli assalitori hanno anche rapito 8 persone, di cui cinque sacerdoti, una religiosa e due fedeli laici.

La notizia è stata riferita dalla fondazione pontificia Aiuto alla Chiesa che Soffre.

I vescovi della Regione esprimono “grande choc e totale orrore, questo atto è senza precedenti e senza ragioni”. I presuli ricordano che la popolazione dell’area è afflitta dalle violenze dal 2016.

La conferenza episcopale regionale condanna l’atto e chiede l’immediata liberazione delle persone rapite.

di: Marianna MANCINI

FOTO: ANSA/CIRO FUSCO/DRN