ANSA/EPA/YURI KOCHETKOV

L’Aiea ha riferito che è stata riparata una delle quattro linee elettriche principali, danneggiata dal conflitto

La centrale nucleare ucraina di Zaporizhzhia è stata ricollegata alla rete ucraina. Lo ha riferito l’Agenzia internazionale per l’energia atomica.

L’impianto “è tornato a ricevere elettricità direttamente dalla rete nazionale dopo che gli ingegneri hanno riparato una delle quattro principali linee elettriche esterne, danneggiate durante il conflitto”, ha scritto su Twitter l’Aiea, specificando di averlo “appreso oggi” sul posto, dove mantiene due ispettori.

di: Francesca LASI

FOTO: NSA/EPA/YURI KOCHETKOV