SHUTTERSTOCK

Numerosi i reati contestati ai tre presunti autori del rogo

Sono scattate le misure cautelari per tre persone nell’ambito dell’indagine sugli incendi dolosi di rifiuti a Reggio Calabria.

Gli incendi sono avvenuti ad agosto, gli agenti di polizia sono arrivati a scovare i tre responsabili dopo osservazioni, pedinamenti, riconoscimenti fotografici e analizzando gli apparati di captazione video. Ai danni tre uomini sono stati quindi contestati numerosi reati in materia di conferimento e smaltimento illecito di rifiuti, oltre che inquinamento di vari territori.

di: Flavia DELL’ERTOLE

FOTO: SHUTTERSTOCK