milan

I due, un 26enne e un 29enne, si sono recati al Meazza nonostante i provvedimenti restrittivi

Mentre il Milan avanza in Champions League, si prevedono guai per due tifosi rossoneri, un 26enne e un 29enne già destinatari di Daspo che ieri si sono comunque recati al Meazza per assistere alla partita contro la Dinamo Zagabria, vinta dai Diavoli per 3-1.

I due sono stati arrestati dopo che, durante i controlli precedenti alla partita, sono risultati essere già destinatari di due provvedimenti emessi dal questore di Milano, il primo nel 2020 per 6 anni e il secondo nel 2019 per cinque anni.

di: Marianna MANCINI

FOTO: ANSA / ROBERTO BREGANI