PIXABAY

Succede a Vetto, in provincia di Reggio Emilia

Tragedia ieri sera a Vetto, tra l’Appennino e la val d’Enza in provincia di Reggio Emilia: un uomo di 64 anni è deceduto dopo essersi soffocato con un boccone di carne.

Il tutto è successo davanti alla famiglia della vittima, Giuliano Branchetti, che ha subito chiamato il 118. Inutili i tentativi di disostruzione delle vie aree operati dai sanitari di un’ambulanza e un’automedica.

La comunità piange Branchetti, assistente domiciliare del Comune di Vetto e conosciuto per il suo impegno nello sport locale.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: PIXABAY