ansa/Alessandro Di Marco

Il fratello maggiore del centrocampista della Juve è in stato di fermo insieme ad altre tre persone nell’ambito dell’inchiesta sulle estorsioni

Il fratello maggiore di Paul Pogba, Mathias Pogba, e tre altre persone sono state poste in stato di fermo in Francia nell’ambito dell’inchiesta sulle estorsioni denunciate dal calciatore della Juventus. Lo riportano i media francesi.

Stando a quanto riferito dalle fonti, Mathias Pogba si è presentato spontaneamente, “a inizio pomeriggio, presso i servizi d’inchiesta ed è stato posto in stato di fermo” dalle autorità francesi.

La fonte giudiziaria ha confermato quanto riferito da Le Monde, ossia che su quattro sospetti interrogati dagli inquirenti, uno era stato posto in stato di fermo ieri, 13 settembre, e altri tre oggi.

di: Francesca LASI

FOTO: ANSA/Alessandro Di Marco