ANSA/EPA/ANTONIO BAT

La Turchia è alleata dell’Azerbaigian

Il presidente turco Erdogan commenta gli scontri armati tra Armenia e Azerbaigian che hanno provocato la morte di oltre 100 soldati.

«La situazione attuale è il risultato di violazioni da parte dell’Armenia degli accordi raggiunti dopo la guerra che è stata vinta dall’Azerbaigian, lo riteniamo inaccettabile – ha dichiarato Erdogan – Il mondo intero sappia che, come sempre, stiamo dalla parte dei nostri fratelli dell’Azerbaigian».

La Turchia è, infatti, alleata dell’Azerbaigian, mentre l’Armenia è appoggiata dalla Russia.

Gli scontri tra i due Paesi si sono riaccesi a causa della questione della Regione contesa del Nagorno-Karabakh, una disputa che dura da decenni.

di: Francesca LASI

FOTO: ANSA/EPA/ANTONIO BAT