PIXABAY

Opera realizzata in 8 mesi, ora a caccia di spazio espositivo

Piazza San Marco versione Lego: è questo il progetto “El Paron de Casa“, durato 8 mesi, che ha visto la riproduzione fedele della Piazza con 170.000 mattoncini Lego.

«Da oggi inizia la ricerca di partner istituzionali, supporter e sponsor con l’obiettivo di esporre a Venezia l’opera di Maurizio Lampis, vogliamo farla conoscere soprattutto a bambini delle scuole perché il metodo costruttivo dei mattoncini Lego sviluppa ingegno e abilità ed esprime valore pedagogico, educativo e psicologico», ha affermato Vittorio Baroni», coordinatore del progetto.

«Piazza San Marco rappresenta uno dei luoghi simbolo della bellezza italiana e dopo aver realizzato la Fontana di Trevi volevo dar continuità con un diorama importante e di prestigio come la rappresentazione di uno scorcio di Venezia. L’opera è iniziata l’8 gennaio pertanto ci sono voluti 8 mesi e 170.000 mattoncini Lego per il suo completamento. Ho iniziato a costruire per prima cosa le Procuratie, poi la piazza e in sequenza il Campanile di San Marco e per finire la Basilica. Mi aspetto tanto da quest’opera – conclude – sia per l’importanza che riveste nel mondo una città simbolo come Venezia sia per lo sforzo che c’è stato dietro un diorama grande 270 centimetri di lunghezza x 105 di larghezza x 140 di altezza. Il mio sogno è quello di portarla a Venezia e mostrarla a tutti», ha affermato il costruttore, Maurizio Lampis.

di: Federico ANTONOPULO

FOTO: PIXABAY