Uno sconosciuto gli si è avvicinato all’interno di una fast food dove il cantante era insieme alla compagna

Il rapper Rakim Allen, in arte PnB Rock, è morto ieri pomeriggio in un ristorante di Los Angeles dopo che uno sconosciuto gli ha sparato.

Stando alla prima ricostruzione fornita dall’ufficiale della polizia di Los Angeles Kelly Muniz, il cantante era in un fast food con la compagna quando l’aggressore si è avvicinato chiedendogli di regalargli i suoi gioielli. Quando si è rifiutato, lo sconosciuto gli ha sparato “diversi proiettili”. Dopo sarebbe fuggito uscendo da una porta laterale e poi in auto.

Il rapper, trasportato d’urgenza in ospedale, è morto poco dopo a causa delle ferite. «Stiamo controllando l’audio della registrazione della telecamera di sicurezza per determinare esattamente quali parole sono state scambiate prima dell’evento e per identificare l’assassino», ha riferito Muniz. Sotto esame ci sarebbero anche le immagini delle telecamere delle aziende vicino al ristorante.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: PIXABAY