tribunale

Assassinò 20enne in stazione benzina dopo lite sulla mascherina

Il no-mask che lo scorso settembre 2021 uccise un dipendente 20enne di una stazione di benzina che gli aveva chiesto di indossare la mascherina, è stato condannato all’ergastolo.

A deciderlo è il tribunale della Renania Palatinato, mentre la Difesa ha chiesto attenuanti perché l’imputato sarebbe stato sotto effetto dell’alcool.

di: Federico ANTONOPULO

FOTO: PIXABAY