polizia

L’uomo di origini siciliane ma residente in Lombardia avrebbe ucciso il 22enne sul lungomare nel palermitano

È stato convalidato l’arresto dell’uomo accusato di aver ucciso Vincenzo Trovato sul lungomare di Balestrate. Il 30enne, di origini siciliane ma residente in Lombardia, avrebbe ucciso il 22enne recidendogli l’arteria femorale.

L’uomo era in stato di fermo dal 12 agosto e il Gip del Tribunale di Palermo, condividendo l’ipotesi accusatoria, ne ha convalidato la custodia cautelare in carcere.

di: Marianna MANCINI

FOTO: ANSA/MIKE PALAZZOTTO