ANSA/ BONDIOLI

I dati non sono completi quindi l’Unione Europea precisa: “valutazioni possibili sono in seguito”

L’emergenza siccità è allarmante in tutta Europa e, secondo un portavoce della Commissione Ue, l’ondata che ha colpito quest’anno il territorio dell’Unione “sembra essere peggiore di quella del 2018” e pertanto “una delle peggiori mai registrate”.

Tuttavia il portavoce ha chiarito che la raccolta di dati è ancora in corso e che quindi valutazioni più precise saranno possibili solo in seguito.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA/ BONDIOLI