EPA/SEDAT SUNA

Sarà giovedì l’incontro tra il Segretario generale dell’Onu e i presidenti di Ucraina e Turchia

Il segretario generale delle Nazioni Unite, Stephane Dujarric, ha annunciato che giovedì prossimo avverrà l’incontro tra Antonio Guterres, Volodymyr Zelensky e Recep Tayyip Erdogan.

Il Segretario generale dell’Onu, incontrerà il presidente ucraino e il presidente turco a Leopoli.

L’Energoatom, l’agenzia pubblica per l’energia nucleare ucraina, ha subito un attacco informatico russo “senza precedenti“. Su Telegram si legge che “il 16 agosto 2022, il più potente attacco informatico dall’inizio dell’invasione russa ha avuto luogo contro il sito web ufficiale di Energoatom” e che il sito “è stato attaccato dal territorio russo“.

Dalle fonti filorusse di Zaporizhzhia si apprende che e truppe ucraine starebbero attaccando i “punti deboli” della centrale nucleare, tra cui il sistema di raffreddamento, “se danneggiato, il reattore potrebbe diventare incontrollabile” spiega un del consiglio principale dell’amministrazione, Volodymyr Rogov. Secondo Rogov un interruzione al sistema di raffreddamento porterebbe a “una catastrofe più grande dell’incidente alla centrale nucleare di Chernobyl“.

Secondo quanto riportato da Kyiv Independent l’ufficio del procuratore regionale di Kharkiv ha informato del fatto che i soldati russi hanno bombardato un’area residenziale di Kharkiv con un Tornado 9A52-4.

La Crimea è stato lo scenario di nuove esplosioni, dall’Ucraina non è stato rivendicata la responsabilità dell’attacco ma dalla Russia si parla di un “atto di sabotaggio“, senza meglio specificare.

di: Flavia DELL’ERTOLE

FOTO: EPA/SEDAT SUNA