putin kim jong-un

Il progetto di cooperazione internazionale è stato rilanciato dallo stesso Putin in una lettera a Kim Jong-un

Si intensificano ancora i rapporti fra Russia e Corea del Nord: è lo stesso Vladimir Putin, ripreso anche dall’agenzia di stampa statale di Pyongyang, a confermare un potenziamento delle relazioni bilaterali.

Nel giorno in cui si festeggia la liberazione della Corea del Nord, il presidente russo avrebbe inviato una missiva al leader Kim Jong-un ribadendogli che Mosca e Pyongyang “amplieranno le relazioni bilaterali globali e costruttive attraverso sforzi comuni“.

Questo progetto di collaborazione viene presentato come un passo nell’interesse della sicurezza e della stabilità non solo all’interno dei due Paesi ma in tutta la penisola coreana e nella regione asiatica nord-orientale.

di: Marianna MANCINI

FOTO: ANSA/EPA/ALEXANDER ZEMLIANICHENKO