incendi francia

I focolai divampano a Est, nella zona montuosa di Jura, ma anche nel Sud, fra Lozere e Aveyron

Non si allenta la morsa del fuoco nella quale la Francia è intrappolata ormai da giorni.

Gli incendi divampati continuano ad ardere e preoccupano in diverse zone del Paese, ad esempio nell’area montuosa di Jura, nella Francia orientale, dove le fiamme arrivano a lambire anche le abitazioni.

Nell’area sono esplosi due incendi che, secondo quanto riferito dalla Prefettura, sarebbero sotto controllo per il momento.

Incendi anche nel Sud della Francia; ieri pomeriggio fra Lozere e Aveyron è ripreso con violenza un rogo inizialmente contenuto dai soccorsi, che ha finito per distruggere altri 500 ettari di vegetazione, portando così il bilancio dell’area distrutta a 1.260 ettari.

Fuoco anche nel villaggio di Mostuéjols, a una 20ina di km a nord-est da Millau, dove per precauzione sono state evacuate oltre mille persone dopo le tremila precedentemente messe in salvo e poi rientrate. Al momento, comunque, non si segnalano vittime.

In totale 600 vigili del fuoco sono impegnati nelle operazioni di messa in sicurezza.

di: Marianna MANCINI

FOTO: ANSA/ EPA/SDIS33