chiesa copta giza

Nella struttura di Giza era in corso una funzione religiosa quando è divampato un rogo. Vittime per le fiamme e per la ressa

È di almeno 41 persone il bilancio delle vittime dell’incendio esploso in una chiesa copta di Giza, in Egitto. Un bilancio destinato a crescere secondo quanto riferito dal Ministero della Salute egiziano.

Le fiamme si sarebbero originate dal quadro elettrico della chiesa nella quale era in corso la funzione religiosa della domenica.

All’interno della struttura c’erano centinaia di fedeli che si sono dati alla fuga: proprio la calca avrebbe aggravato il bilancio delle vittime.

di: Marianna MANCINI

FOTO: ANSA/EPA/ALAA ELKAMHAWY