Il sisma è avvenuto intorno alle 8:25 ora italiana, epicentro a una profondità di 20 km

Tornano a tremare le Filippine: stamattina intorno alle 8:25 ora italiana una scossa di magnitudo 6.0 ha colpito il Golfo di Moro nella regione di Mindanao.

Il sisma si è localizzato a una profondità di 20 km, come riferito dal Centro sismologico europeo.

Per il momento non si hanno notizie di danni o feriti.

di: Micaela FERRARO

FOTO: PIXABAY