ANSA/ETTORE FERRARI

Meloni: “Fascismo consegnato da decenni alla storia, condannando infami leggi anti-ebraiche”

La vicepresidente dell’Emilia-Romagna, Elly Schlein, candidata indipendente nelle liste Democratici e progressisti, alla presentazione del simbolo, si è rivolta direttamente alla leader di FI, Giorgia Meloni, invitandola a confermare che “non ci saranno fascisti e nostalgici nelle liste“, chiedendo se “può dirlo o no?“.

Schlein, inoltre, in merito alla sua partita ha affermato che correrà “al vostro fianco e insieme a voi e le agorà sono la dimostrazione che questa alleanza non nasce oggi, ma che è un percorso lungo, per la costruzione di una visione condivisa del Paese, di ricucitura anche con la sinistra del Paese“, sottolineando che l’obiettivo è e sarà “non solo battere le destre reazionarie, ma anche creare la speranza di un futuro migliore, più giusto e più verde”.

Da parte Meloni, durante un messaggio video condiviso in tre lingue destinato alla stampa internazionale, si è evidenziato come la “destra italiana ha consegnato ormai da decenni il fascismo alla storia, condannando senza ambiguità la privazione della democrazia e le infami leggi anti-ebraiche“.

di: Federico ANTONOPULO

FOTO: ANSA/ETTORE FERRARI