L’aggressore ha colpito più volte la vittima con un coltello per poi andarsene. Inutili i tentativi di intervento di alcuni testimoni

Nel cremonese è morto un uomo di 40anni, Giovanni Senatore, dopo essere stato ucciso a coltellate a seguito di una rissa scoppiata fuori dal bar in serata.

L’aggressore 33enne, Mauro Mutigli, è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di omicidio dopo aver tentato la fuga. Mutigli avrebbe colpito con pugni, calci e colpi di sedia, per poi estrarre un coltello e ha colpito più volte Senatore, nonostante una terza persona abbia tentato di separarli.

Attualmente ignoti i motivi della rissa.

di: Federico ANTONOPULO

FOTO: Imagoeconomica